realprosecco.it

Triste realtà immigrati migranti

Il mondo gira per bisogni, desideri, speranze… interessi.

migranti1 Chi non sia ipocrita, o non sappia o voglia valutare più diversi aspetti ed effetti della migrazione epocale africana, dovrà condividere la tristezza delle soluzioni necessarie.

Non è purtroppo in gioco solo la reale necessità di moltissimi disperati, ma anche i fattori ed i Paesi che la determinano per interesse e convenienza.  Va capito anche chi sfrutta chi, per quali motivi e a scapito di chi. Più chiaramente:  chi ci rimette davvero e chi ci guadagna, dalle organizzazioni criminali, ai corrotti della politica e via via in su fino agli altissimi vertici del Potere internazionale. Le risposte appariranno sconsolanti, soprattutto per gli stessi migranti: appare uno scenario di guerra non convenzionale ben cinicamente orchestrato da mostri che di umano sembrano avere ben poco.

Nei prossimi decenni ne arriveranno decine di milioni, nessuno può gradirlo, accettarlo e permetterselo, cari finti buonisti  indottrinati da chi vi paracula, di gradino in gradino fin lassù tra i pochi che muovono cinicamente il Mondo.

La verità è che comunque le stragi non saranno evitate ma aumenteranno,  che comunque non potremo riceverli tutti neanche volendo, che in Europa nessuno li vuole, il Mondo se ne frega e che troppi italiani sono alla rabbia. Non solo quelli che già dormono in macchina e frugano nei cassonetti, mentre gli stranieri sono aiutati in alberghi a 3 o 4 stelle. Sarà guerra tra poveri, sarà sparso sangue.

Il rimedio purtroppo è molto triste: va immediatamente azzerata ai milioni di disperati la convenienza a migrare in Italia, poi il mondo intero dovrà adoperarsi per creare a loro la maggiore possibile convenienza a non migrare. Accoglieremo infine solo coloro a cui potremo garantire dignità, in linea con i nostri interessi di Nazione, solidarietà e bontà d’animo inclusa, come è sempre stato.

Diversamente, Afritalia o Itafrica?
itafrica

 

 

Leave a Reply