realprosecco.it

TREVISO: SPIAVA LE DIPENDENTI IN BAGNO, DENUNCIATO COMMERCIALISTA

WCTreviso  – Spiava le sue dipendenti mentre andavano al bagno con una microcamera nascosta in una penna. Un commercialista 50enne di Treviso e’ finito nei guai perche’ una sua dipendente lo ha denunciato per interferenza nella vita privata. La ragazza, 25 anni, entrando nel bagno si era accorta di questo oggetto che spuntava da una scatola che era stata sistemata sotto il lavandino. Fatte alcune foto della penna le ha consegnate alla Polizia ed ha ricevuto conferma dei sospetti: quella che sembrava una stilografica celava una micro camera, dotata di registratore, che poi consentiva di scaricare le immagini girate. (adnkronos)

Leave a Reply