realprosecco.it

Nessuna legge può superare la realtà.

Un bambino deve pagare una cartella esattoriale per il possesso di un’automobile in un anno in cui… il bimbo non era ancora nato. La legge prevede che il bimbo paghi, e poi si rivalga. Questa legge  –secondo me– andrebbe scaricata direttamente nel water, come rifiuto idoneo, in questo caso. Invece la legge è legge ed i genitori di questo bimbo dovranno onorare l’ennesima  cartella pazza di “Iniquitalia”.

Qualcosa non va, nelle culle di ogni buon Diritto manca l’art. primo di ogni codice rispettabile:

art. 1, Nessuna legge può superare la realtà. In ogni caso in cui ogni legge superi la realtà, detta legge decade.

Per Legge, buon Dio, non per interpretazione, quante” leggi” dovrebbero essere riformulate?

 

Leave a Reply