realprosecco.it

il Piave comandò: “Indietro va’, straniero!”

In Grecia si è spenta la TV pubblica, 3.000 dipendenti a casa, una dura decisione. Per riassumere, il motivo appare come un "Ce lo chiede l'Europa", ma dal consiglio europeo arrivano smentite: "E' una decisione autonoma dei greci".  Forse, ma da greci oppressi senza alternative possibili, a mio parere. E' molto diversa la situazione italiana?

Heuro

Sarebbe ormai il caso di rinviare almeno per "qualche" decade il progetto Europa, evidentemente proficuo solo per qualche singolo Stato e nefasto per tutti gli altri, Italia inclusa. Sarebbe opportuno ripassare il monito del Piave e riportarci a casa ogni quota di Sovranità malamente ceduta, svenduta e ancora peggio gestita da ottusi burocrati stranieri e da gentaglia asservita solo alla finanza e ai propri interessi. 

Sul patrio suol vinti i torvi Imperi, la Pace non trovò né oppressi, né stranieri!

Dovremmo però comprendere come operano oggi i "torvi Imperi"… o addio Pace. 

 

2 comments to il Piave comandò: “Indietro va’, straniero!”

  • Beh, che dire, ho appena lasciato un commento sul mio Blog con link a questo post… anche per ringranziare pubblicamente i visitatori del blog… grazie ragazzi!

  • Blog davvero interessante, peccato non sia ancora disponibile la versione mobile. Almeno io non l’ho trovata, infatti per leggere questo articolo sul mio telefono ci messo mezz’ora. Perlomento era interessante e ben scritto.

Leave a Reply