realprosecco.it

Il dito e la Luna

Ottimo il segnale da dare circa la riduzione dei “costi della casta sprecona” ma questo è solo il dito, attenti a non perdere di vista il vero buco, grande come la luna e tutt’ora nascosto dal dito: l’Europa!!!

Capito ora dove dobbiamo intervenire per evitare il nostro disastro annunciato? Fiscal compact e Fondo “salva” Stati.

Dobbiamo tenere ben presente che la dannata classe dirigente partitica, oltre a creare un apparato in larga parte inefficiente e sprecone che  ci costa centinaia di MI-LIONI, ha acconsentito a farci trascinare in un sistema europeo che ci costa centinaia di MI-LIARDI. Per amore di una moneta comune che sta portando al fallimento intere nazioni, Italia inclusa.

Non possiamo permettercelo, non dobbiamo permetterlo, dobbiamo ritirarci di corsa, come consigliava Nigel Farage alla Grecia nel maggio 2012, in un Parlamento Europeo autoeletto con connivenze ormai denunciate e note: “Grecia, scappa, torna alla Dracma prima di farti strozzare”. Previsione completamente azzeccata. Per non svalutare la dracma sono naufragati con l’Euro, e ora tocca a noi. Facciamo un ripassino a spanne:

Politici spreconi, un paio di cento milioni.

8 x mille alla Chiesa : 1 MILIARDO anno

TAV 25 MILIARDI

F35: 18 MILIARDI

Europa: 125 MILIARDI IN 5 ANNI + altri 40 MILIARDI anno x 30-40 anni.

… devo proseguire? Dove ci concentriamo, dito o Luna? Euro, no grazie, ne riparleremo più avanti.

 

Leave a Reply