realprosecco.it

idiozie private 1 + intervista all’ alieno

Nota importante: seguono solo riflessioni personali grossolane e azzardate.  

incinta

 Pianeta Terra oggi: circa 7 miliardi di umani generati attraverso femmine; ovunque nascano, la prima imporrtante divisione di questi 7 miliardi di esseri più o meno pensanti e coscienti è dunque tra maschi e femmine.

 La seconda divisione immediata, a mio parere, è tra chi comanda e chi deve obbedire ai crescenti ordini di potere; già dal primo livello familiare qualche problemino nasce, ma resta che i figli iniziano ad obbedire ai genitori (più o meno) che li accudiscono molto spesso amorevolmente, e poi dovranno uniformarsi e lascirsi orientare da altri ordinamenti. Mi piace riassumere i vertici in 2 grandi schemi, materiale e spirituale,i Re e i Papi. 

 

 

 

placca_pioneer10

Simboli inseriti nella sonda Pioneer 10, con indicazioni sul nostro pianeta nel caso la sonda venga intercettata da una civiltà extraterrestre.

Ciò è a dire che ai più alti vertici della scienza nota si ammette che possano esistere altre forme di vita intelligenti, oltre la nostra.

O forse che qualcuno ne sia pienamente convinto, che esistano altri esseri intelligenti oltre noi umani. 

 

                        

 

 

Senza scomodare almeno per ora civiltà aliene o extraterrestri, già nel confronto tra noi maschi e femmine non sono sempre rose e fiori, figuriamoci tra tutte le successive parti che si disputano ragione e potere da millenni, anche per amor di Ragione e Fede.

repa

 Le forme di gestione dei Governi materiali e delle Fedi spirituali non mi sembra che abbiano fin qui offerto la pace e la serenità auspicabile dai più, in ogni epoca, ogni angolo del pianeta e per ogni razza. (Umana). In ogni modo la figura dei "Re" e dei "Papi" sembrano sempre affiancarsi a dirigere dall'alto; neanche in materia di logica e fede mi pare però che siano sempre rose e fiori.

Un certo Albert Einstain ha tentato la miglior sintesi che io conosca, affermando che "La scienza senza la religione è zoppa. La religione senza la scienza è cieca"

 Cieco e zoppo, io non immagino ancora a chi appartenga la mano nell'immagine, ma inizio ad intravedere qualche contorno di quei due pilastri. Poco ma certo, mi appare chiaramente che una minuscola percentuale detiene da sempre il potere di governare su tutto, su tutti e ovunque. E si guarda molto bene dal rinunciarci, a qualsiasi livello, dal basso fino alla cima di tutte le parti identificabili. 

Un altro punto interessante mi risulta essere che la grandissima parte di noi umani, soprattutto in funzione del luogo dove si nasce e ci si forma, è orientata e finisce per seguire i dettami di una parte politica e di una fede religiosa, che queste parti non siano mai in pace tra loro, e di conseguenza non trovino pace neanche i popoli che seguono e sotto-stanno a queste parti.

Ora, in quanto non c'è parte politica che non predichi benessere e giustizia, ne' parte religiosa che non predichi pace e serenità, visti i risultati effettivi c'è già moltissimo che non mi torna: o sbagliano i pochissimi che governano al vertice, o sbagliano i moltissimi che eseguono alla base, o sbagliano entrambi, o sbaglia la mano che li sorregge. 

Una importante divisione tra popoli originari è riassumibile in 3 parti, con relativi principi religiosi. Se taglio schemi grossolani:

Israeliti (ebrei) –  Ismaeliti (Islamici/ Allah / Maometto) – Gesuiti (cristiani /Dio/ Cristo)

Ognuna di queste parti di popoli (non ho detto di fedi) è convinta di aver ragione sulle altre due che non ce l'hanno: è eterna guerra.

Ogni singola parte (prendiamo noi cristiani ad esempio) se concorda la Fede si azzuffa sulla politica.

 

 

Intervista ad un alieno: La Grande Guerra tra il Vecchio e il Nuovo Ordine Mondiale.

La scorsa notte, dopo una cena molto abbondante e parecche bevande alcoliche degustate, 
ho visto quasi chiaramente atterrare una navetta non terrestre nel cortile di casa mia. 
Ne è sceso un tizio luminoso in tuta argento che ha suonato al mio campanello. (Educatissimo!)
Appena entrato mi ha detto che voleva affidarmi alcune risposte circa il presente dell'umanità, 
in modo che le potessi pubblicare.

AH, va bene. Con la voce un po' impastata gli ho chiesto: 
"Allora, ma che diavolo sta accadendo in questo mondo?"

– La Grande Guerra tra il Vecchio ordine Mondiale e il Nuovo Ordine Mondiale.

(esticazzi…Ho pensato tra me e me)
E cosa sarebbero questi vecchi e nuovi Ordini? 

– Il vecchio Ordine è retto da antiche dinastie in carica da millenni 
e pretende che nulla cambi mai: lo 0,5% di gente che comanda il restante 99,5%.  
Ogni orribile nefandezza è ammessa per questo scopo.

– Il Nuovo Ordine ha 12 dirigenti: 5 in Europa, 5 in America, 1 in Russia e 1 in India.
in totale vi sono circa 6000 membri, con lo scopo di cambiare il Mondo, salvare la vostra 
razza umana e rendervi liberi da voi stessi.

Mi fai qualche esempio di nefandezze orribili? 

– Tutte le crisi economiche, le guerre e i relativi omicidi dei capi di Stato, generate ad arte con ogni scusa, ad esempio
il finto attentato alle torri gemelle USA, le armi di massa in Irak, quelle chimiche in Siria…
Servono sempre e solo ad assoggettare un popolo e renderlo debole e debitore, nonchè eliminare i leader che si ribellano
ad essere assoggettati a scelte sovranazionali, piramidali, attuate da finanzieri per conto di pochissimi 
potenti mai in vista. 
Il flusso del denaro è la traccia da seguire, creazione e distribuzione del denaro-potere:
chi può avvicinarsi di più alla fonte di calore meno soffre il freddo.
Ma se qualcuno esagera, brucia.

Ma dai, sei un alieno complottista!

– Sei un terrestre zurckuack: spiegami perchè gli USA vinsero la guerra di indipendenza 
(dalla moneta sovrana inglese a debito nelle colonie) e si ritrovano a chiedere in prestito il proprio
denaro alla FED, una banca privata che glielo stampa a usura? Mica è di Stato la FED.
E spiegami perchè la tua Italia si stampava la Lira e oggi deve farsi prestare a debito Euro dalla BCE
con interessi a strozzo che non potrà mai più pagare?
Poi spiegami perchè in Europa chi non usa l'Euro non sta soffocando, così ci arrivi da solo.
SVEGLIA! Il debito di tutti equivale al MEGA potere di pochi.

Ah ecco com'è! E le crisi economiche? 

-Servono allo stesso scopo, indebolire, asservire, depredare, se un popolo non vi si oppone a sufficienza;
Se si oppone basta sostituire il leader di quello Stato, in modo più o meno pacifico. 
Se non basta, si scatena una guerra in quello Stato, ogni scusa è buona.

In Italia, per esempio? 

– Berlusconi non si prestava q.b. e pensava solo ai cazzi suoi, allora fuori dalle balle sotto scacco Fininvest 
e via libera a Mario Monti (l'avete eletto? No, dirigeva la Trilaterale, il Bilderberg, e poi l'Italia)
e poi sotto Letta con il compromesso storico delle larghe intese, asservite per interesse
(altro dirigente Bilderberg) attraverso Napolitano.

Pure Napolitano?

– HE!  Napolitanto è una delle solite interfacce schiacciate tra il Vecchio Ordine e un Popolo,
  costretto a scegliere il male minore e svendere il suo popolo, altrimenti scatenerebbe reazioni violente o guerra…
  In grecia, Papandreu non si prestava, sotto Papademus, avviata la crisi, guarda come son presi.
  In Irak, Saddam non si prestava, resisteva, zac. Altro che armi di massa. E così in Libia, Gheddafi, zac.
  Gheddafi intendeva perfino costruire e gestire in proprio la Banca Centrale Pan Araba… povero illuso: ZAC.
  E ora in Siria, se esagera pure quello, ZAC. Altro che gas sui bambini, quelli se ne fregano 'na cifra
  dei bambini. La gente è merce, un popolo libero non rende che a se stesso: inammissibile.
La verità è che chi si rifiuta di cedere la Sovranità monetaria, cioè la possibilità che uno Stato 
ha di stampare la propria moneta, corrispettivo di ciò che produce e vuol godersi in pace…
ZAC. Per voi italiani è stato Romano Prodi a firmare la resa, e Mario Draghi a rastrellarne i frutti per conto
dei soliti ignoti, ma anche tutti gli altri erano d'accordo. Oppure i partiti avrebbero perso i propri privilegi da cedere 
ad altri che si fossero prestati al classico giochetto, oppure ZAC o giù bombe. 


Ho fatto confusione: ma il responsabile è il vecchio ordine o il nuovo ordine?

– Entrambi ora sono in guerra, ma con scopi diversi.

Ma ci rimettiamo tutti in ogni caso allora! 

– In un caso, si irrimediabilmente e per sempre, nell'altro caso si, temporaneamente.

Buonanotte.

– Hai sonno? 

No ,no, dicevo solo che mi sento fottuto in ogni caso.

– Ah, allora aggiorno il mio traduttore psicotronico: "Buonanotte" è uguale anche a "sono fottuto in ogni caso".

Ma dimmi, sono fottuto proprio in ogni caso?

– Per ora si, ma c'è ancora speranza, abbi fede e datti da fare: scala la Piramide fino all'occhio in cima
e guardaci bene dentro: non è abituato ad essere visto, solo a vedere dall'alto in basso.

Piramide, occhio, boh. 
Fede… Che mi dici delle religioni?

– Che tutte contengono messaggi utili ed importanti per l'intera razza umana, 
ma che spesso in loro nome vengono commesse orribili nefandezze da millenni, capisci ammè,
(un alieno che parla in napoletano???)
che sono gestite da millenni da umani che creano divisioni tra altri umani,
sia tra chi privilegia la propria fazione come unica giusta contro le altre,
e anche tra chi si oppone contro tutte le religioni indistamente.
Vedi Cristianesimo, Islam, Ebraismo, e ateismo, solo ad esempio. 
Chi divide i popoli terrestri impone controllo e comando, fomenta intolleranze, 
nonchè scatena guerre "sante" per interesse di pochissimi a scapito di tutti.
La Religione dovrebbe armonizzare l'universo intero e ciò che è, ma così non è.

Hai capito l'alieno? mica scemo… E la vostra razza ha una religione?

– In un certo senso si. Noi abbiamo fede nella ricerca della conoscenza creatrice che evolve per schemi 
matematici fissi in un divenire da scoprire, e in un piano meno elevato, nella ricerca del benessere e della serenità 
senza procurare scapito ne' per il prossimo vivente negli universi, ne' per gli universi in divenire. 

(Non c'ho capito 'na mazza) …Universi??? 

Si, in tutti quelli già esistenti ed in quelli in divenire.
Che ti credevi che l'unico universo fosse quello in cui esisti tu e il tuo stupido pianetino,
e che l'unica razza vivente baciata da un Sole fosse la tua? …Poveri Terrestri…
Chiediti che c'è al di là di ogni buco nero, visto che c'è nè almeno uno in mezzo ad ogni galassia,
e che le galassie sono migliaia solo in questo universo… Hai una piccola traccia, studia.

Gne gne gne, saccente di un alieno, ma tu da dove vieni?
-Da casa mia, e ora ci torno perchè tra poco inizia Star Trek. (ridendo sotto il casco della sua spiritosaggine aliena)
Ma tornerò per via telepatica. Ora che mi hai visto in faccia non potrai scambiarmi
 per un angelo o altro, al massimo potrai pensare ai postumi di una sbornia ma il dubbio ti resterà.
 Ah, se pubblicherai cazzate distorte non tornerò più e farò in modo che ti volino branchi di mucche sopra
 casa e cortile, avvertito: pensa bene a cosa pioverebbe… 
 
 Ok, ok, prometto. Ma solo un ultima cosa: tu per chi porti, vecchio o nuovo ordine? 
 
 Zucca terrestre, chi credi che lo stia ispirando il Vero Nuovo Ordine?
 Il problema è che con voi zucche terrestri il vecchio Ordine si camuffa da Nuovo
 e voi ci cadete come zurckuack. (mi spiega, è una specie di pollo alieno)
 
 -Ma ti pare possibile che i Papi, i Bush, i Clinton, e perfino il vostro Napolitano, parlino
 della necessità di ottenere un Nuovo Ordine Mondiale, e che sia quello vero?
 Svegliaaaa! Fai due ricerche, scoprirai che Obama è cugino di 8.vo grado di Bush,
 e che dietro di lui ci sono solo banchieri, finanzieri e antiche famiglie ebraiche.
 Nuovo Ordine o Antiche dinastie? Svegliaaaa!
 Ti pare possibile che si faccia un Nuovo Papa senza che prima muoia il vecchio, 
 e che quello nuovo, simpaticissimo, risponda al millenario ordine militare dei Gesuiti?
 Un Gesuita sul Trono del Vaticano sarebbe il Nuovo Ordine che avanza??? 
 TERRESTRI…SVEGLIA!
 
 Gira le spalle sorridendo divertito, sale nella navetta, ho solo il tempo di chiedergli come si chiama,
 mi risponde con un suono simile allo stridore del gesso sulla lavagna e poi mi invita a riflettere su un 
 Capitalismo sociale meritocratico, infine diventa trasparente e zot: scomparso.
 Diceva che sarebbe tornato, non so se sperarci o meno, me ne ha già dette di cose su cui riflettere.
 Un Capitalismo sociale basato sulla meritocrazia… Suona anche bene e sembrava sincero,
 proverò a rifletterci.
 
 

 

Leave a Reply