620*80    VUOI QUESTO SPAZIO?

Durante i pasti ricordati che fai proprio schifo e puzzi.

CartaIgenicaHo il pessimo vizio di guardare e ascoltare il telegiornale mentre mangio;  troppo spesso è già questo un buon sistema per rovinarmi il pasto, ma c’è di peggio. Sarò molto volgare, vi avverto, se avete l’animo gentile e siete sensibili vi invito a non proseguire oltre nella lettura.  Avete invece buon stomaco?  Bene, accendete pure la TV all’ora dei pasti e ascolterete la nuova versione del successo di Modugno: Volare, con ali di seta nel mestruo dipinto di blu.

WCIo mediamente mi ritrovo seduto a tavola attorno all’una e attorno alle 20, e voi?  “Loro” lo sanno che a quell’ora stiamo mangiando? Lo sanno. Non faccio a tempo a ingoiare i primi bocconi con appetito che arrivano gli spot commerciali, una raffica a nastro, ditemi se non è vero:  i nani in giardino si lamentano del fetore di merda dalle fogne intasate, avanti il prossimo, lei ha un mestruo abbondante e puzza di piscio che non se la sente di entrare in ascensore, appresso, ancora lei che ha la pancia gonfia come un pallone (non è brezza marina) ma finalmente lo yoghurt la manda a cagare regolare ed ora è felice, ancora, tocca a lui, c’ha l’ascella fetida pezzata che puzza di sudore, prosegue il figliolo che va a cagare dall’amico perchè nel suo cesso non c’è il deodorante e deve turarsi il naso, ultimo, finalmente un po’ di sentimento, due rotoli di carta da culo si innamorano, ma uno si spompa per primo  e l’altro rotolone prestante e  bastardo lo pianta per un altro rotolo più fresco.  Ah, L’ amour.

 

 

 

Fine primo round, ma presto inizierà il secondo. Guardo il piatto vuoto e avverto un lieve senso di disgusto. 

RisottoIo capisco bene che noi umani non siamo angeli, ma è davvero opportuno ed educativo sciorinare proprio tutte le “comuni umane miserie” proprio MENTRE STO MANGIANDO?  Lo sanno che stiamo mangiando a quelgli orari, devono proprio citare  testualmente l’ odore dell’urina proprio mentre avvicino alla bocca un bel calice di prosecco? Potrebbero mica parlare di biscotti e di “Bon Ton” da tagliare col grissino, rinviando certe miserie ad orari diversi?  Ho un frasario volgare, io, mentre “loro” sono educativi perchè dipingono il mestruo di blu e lo fanno volare in assorbenti con ali d’angelo?  No, “volare” era “nel blu dipinto di blu”, ben altra storia quella, gradita a qualsiasi orario. Mentre volare nel mestruo dipinto di blu col risotto davanti, a me fa proprio venire schifo, anche se le ali sono di seta. 

 

Maleducati. Irrispettosi. Incivili. La punizione dovrebbe essere solo una:  boicottare l’acquisto di quei prodotti.

Ammetto che non è buona abitudine accendere la TV mentre si mangia. Lo è tantomeno parlare di merda.

mc

 

 

 

Leave a Reply