realprosecco.it

Controlla la tua casa a distanza con un’ app!

I bambini di oggi hanno un grosso vantaggio rispetto ai loro genitori: sono già tecnologici a tutti gli effetti. Conoscono già tutte le app e tutte le caratteristiche di smartphone e tablet di qualsiasi marca e di qualsiasi sistema operativo! Sanno anche sicuramente che le tecnologie avanzate di smartphone e tablet non servono solo per giocare o per telefonare o fare foto bellissime. Le app, infatti, sono utilissime anche nella vita di tutti giorni, per l'economia domestica, per la sicurezza degli appartamenti, per trovare le migliori opportunità sul lavoro e per la casa! Vediamo alcuni esempi di come la tecnologia aiuti nella vita quotidiana.

Immaginiamo di avere un amico che debba effettuare dei lavori nella sua nuova casa. Con i tempi che corrono questa persona potrebbe avere la necessità di chiedere un prestito e, vivendo in un mondo tecnologico e in una continua corsa al risparmio, sappiamo benissimo che potrebbe trovare facilmente ed in pochi click la sua risposta sul web. Esistono infatti oggigiorno innumerevoli siti specializzati nel confronto dei migliori prestiti personali online, come ad esempio questo, che permettono di scegliere il migliore e più economico prestito che permetterà al nostro amico un bel risparmio. E una volta che i lavori in casa saranno finiti, la tecnologia tornerà a venirci in aiuto. Una casa rinnovata potrebbe suscitare la curiosità dei ladri. Se dopo i lavori di ristrutturazione il nostro amico decidesse di andare in vacanza, si sentirebbe davvero tranquillo? Si godrebbe la vacanza o starebbe con il timore di visite sgradite durante la sua assenza?

Ecco allora che ancora una volta la tecnologia ci soccorre. Perché se i vecchi antifurti non sono più in grado di proteggere le nostre abitazioni, possiamo affidarci ai nostri smartphone. Questi apparecchi infatti, grazie ad app dedicate, possono trasformarsi in "guardiani" del nostro appartamento avvisandoci, via mail o via sms, quando ci sono problemi in casa. Le app specializzate nel controllo della casa sono varie, a seconda che lo smartphone sia Android o Apple, ma tutte funzionanti con la stessa logica: quello del controllo dei movimenti. Una app gratuita di Android è ad esempio la Motion Detector. Questa app è molto facile da usare, basta configurare il proprio smartphone seguendo le direttive in modo tale che il telefono possa rilevare la presenza di movimenti.

In questo caso il nostro fidato smartphone ci avviserà tramite una mail o un messaggio inviandoci le foto scattate durante la rilevazione dell'anomalia! Affinché il tutto funzioni, naturalmente, il nostro telefonino deve essere connesso ad internet. Naturalmente non possiamo chiedere troppo al nostro smartphone: poiché i movimenti rilevati saranno solo quelli che si verificano davanti alla telecamera, è consigliabile posizionare il nostro dispositivo in una postazione chiave, davanti ad una finestra o alla porta di ingresso o nella stanza più "preziosa".

Un funzionamento simile alla app appena descritta caratterizza la Antifurto Domotico HD, una app della Apple compatibile con iPad e iPhone. Anche in questo caso il nostro dispositivo si trasforma nel guardiano di casa grazie alla possibilità di effettuare foto che vengono poi trasmesse, ancora una volta tramite internet, e caricate su Dropbox.

Susanna

 

Leave a Reply