620*80    VUOI QUESTO SPAZIO?

Allarme stupro di gruppo a Treviso

bamArmati di videocamera erano in tre ad incitare l’amico, spuntavano due gambe dal pianale del furgone parcheggiato: la raccapricciante scena di stupro di gruppo è stata notata da un automobiliata che percorreva lo Stradon del Bosco, da Biadene a Nervesa, e segnalata all’Arma con conseguente pronto intervento in stile “stridore di gomme e pistole spianate”. La scena sembrava inequivocabile, solo che la “malcapitata” era una bambola gonfiabile ed il contesto una goliardata di addio al celibato. Trovo che alla fine sia una bella notizia: mi diverte pensare che i giovani delle nostre zone conservino un ridente spirito goliardico, nella speranza che certi eventi drammatici siano realizzabili esclusivamente per scherzo, per quanto di gusto discutibile. Mi conforta che un passante se ne sia preoccupato e che le forze dell’ordine siano intervenute con assoluta efficenza. Magari ci stava anche una bonaria tiratina di orecchie ai buontemponi, ma meglio un falso allarme, no?  Tutto è bene quel che finisce bene.

Leave a Reply